Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare il sito e la vostra esperienza di navigazione. Selezionando "continua" o continuando a navigare nel sito senza personalizzare le vostre scelte, acconsentite al nostro utilizzo dei cookie. Leggete la nostra politica sui cookie e come rifiutare i cookie facendo clic qui.

Tianjin Olympic Centre

Benessere termico ottimale in tutto il centro olimpico multifunzionale di Tianjin.

La sfida

Il nuovo stadio olimpico di Tianjin occupa una superficie di 78.000 m2 ed è in grado di accogliere 60.000 spettatori. Lo stadio è uno dei principali centri sportivi realizzati per i Giochi Olimpici dell'estate 2008, che ospitò le partite di calcio giocate nella città portuale cinese di 10 milioni di abitanti. Oltre a un centro sportivo di livello mondiale, il complesso comprende una sala congressi internazionale su quattro livelli, una struttura sanitaria, negozi e ristoranti. L'impianto di riscaldamento e raffrescamento della struttura polifunzionale deve così soddisfare requisiti critici. Il clima interno confortevole e l'ottimizzazione dell'efficienza presuppongono che ogni area del complesso riceva il corretto flusso d'acqua.

La soluzione

Il team di IMI Hydronic Engineering Cina, lavorando a stretto contatto con i progettisti incaricati dall'amministrazione di Tianjin, presentò il principio del bilanciamento idronico e i vantaggi derivanti per i nuovi edifici in termini di maggiore efficienza energetica e regolazione precisa del clima interno. Riconoscendo i benefici intrinseci del sistema idronico, il cliente decise di adottare su ogni unità terminale prodotti per il bilanciamento di IMI Hydronic Engineering. IMI Hydronic Engineering Cina fornì idee, esperienza e assistenza tecnica per il progetto, consentendo di raggiungere le condizioni ambientali ottimali nei vari, atrii, stadi e negozi e assicurando a questa struttura d'avanguardia un ruolo di spicco a Tianjin anche a distanza di tempo dalle olimpiadi.