Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare il sito e la vostra esperienza di navigazione. Selezionando "continua" o continuando a navigare nel sito senza personalizzare le vostre scelte, acconsentite al nostro utilizzo dei cookie. Leggete la nostra politica sui cookie e come rifiutare i cookie facendo clic qui.

Teatro Dell'Opera di Oslo

Consumo energetico ridotto al minimo al nuovo Teatro dell'Opera di Oslo.

La sfida

Il progetto del Teatro dell'Opera rientra nel progetto comunitario ECO-culture. Il progetto ECO-culture riguarda l'integrazione di tecnologie ad alta efficienza energetica in tre eco-edifici per eventi culturali di alto livello: il Teatro Reale Danese, la biblioteca di Amsterdam e il nuovo Teatro dell'Opera di Oslo.

Il progetto è finalizzato al miglioramento dell'efficienza energetica attraverso impianti studiati in modo da contenere al minimo il consumo energetico per il riscaldamento e raffrescamento, l'aerazione e l'illuminazione.

Per poter soddisfare i requisiti di efficienza energetica, l'impianto idronico doveva essere completamente regolabile, ossia garantire i valori di portata nominale a tutte le unità terminali in condizioni di pieno carico senza eccessive variazioni di pressione differenziale a cavallo delle valvole di controllo.

La soluzione

IMI Hydronic Engineering lavorò in stretta collaborazione con consulenti e installatore. I consulenti avevano partecipato ad alcuni seminari e conoscevano i prodotti e il concetto di bilanciamento di IMI Hydronic Engineering. I consulenti erano certi che

IMI Hydronic Engineering sarebbe stata in grado di offrire una soluzione idonea per mettere l'impianto in condizione di garantire un clima interno confortevole con il minimo consumo energetico. Per giungere a un sistema idronico completamente regolabile, vennero installate e bilanciate valvole di bilanciamento manuali e regolatori di pressione differenziale. Questo garantisce un clima interno confortevole e un funzionamento efficiente in termini di consumo energetico.