Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare il sito e la vostra esperienza di navigazione. Selezionando "continua" o continuando a navigare nel sito senza personalizzare le vostre scelte, acconsentite al nostro utilizzo dei cookie. Leggete la nostra politica sui cookie e come rifiutare i cookie facendo clic qui.

Terminal 5 di Heathrow

Regolazione della temperatura e contenimento del rumore dovuto all circolazione dell'acqua, al nuovo terminal 5 dell'aeroporto di Heathrow.

La sfida

Il terminal 5 è il più grande edificio singolo del Regno Unito, la cui costruzione ebbe inizio nel 2002. Date le dimensioni e l'alto profilo del terminal 5, l'efficienza energetica rientrava fra le priorità di BBA, il gestore dell'aeroporto. L'acqua è prelevata da una rete di teleraffrescamento, indirizzata a una centrale di refrigerazione acqua, per servire tutti gli edifici nel complesso di Heathrow, distribuiti su una superficie di 260 ettari. Data questa configurazione, sussisteva il rischio di variazioni di pressioni negli edifici di Heathrow, con conseguenti alterazioni del clima interno e fastidiosi rumori.

La soluzione

Questo rappresentava una sfida per le valvole di comando a due vie e per il bilanciamento degli impianti. Grazie alla sua esperienza e competenza tecnica, IMI Hydronic Engineering giunse rapidamente a una soluzione alternativa: le valvole combinate KTM e DKH che offrono maggiore flessibilità, possibilità di regolazione e risparmio di costi per qualsiasi impianto a portata variabile. Grazie alla competenza tecnica e progettuale di IMI Hydronic Engineering e alla ricca gamma di valvole, il progetto fu realizzato nel rispetto dei tempi e costi prefissati e ora l'impianto assicura efficienza energetica e una regolazione ottimale del clima interno nel terminale 5.