Questo sito Web utilizza i cookie per migliorare il sito e la vostra esperienza di navigazione. Selezionando "continua" o continuando a navigare nel sito senza personalizzare le vostre scelte, acconsentite al nostro utilizzo dei cookie. Leggete la nostra politica sui cookie e come rifiutare i cookie facendo clic qui.

La sicurezza innanzitutto

Un luogo di lavoro sicuro e gradevole

Non scendiamo mai a compromessi sulla sicurezza e sulla salute del nostro personale. La nostra responsabilità prioritaria è garantire che chiunque lavori per IMI Hydronic Engineering non sia esposto a rischi di alcun genere. Su questi temi, organizziamo corsi di formazione e garantiamo la necessaria informazione; qualsiasi incidente o infortunio viene immediatamente analizzato e registrato.



Lavoriamo con il massimo impegno per fornire ai nostri clienti prodotti e servizi sicuri e affidabili, che garantiscano, o magari superino, il livello qualitativo promesso.

La nostra grande famiglia, un tesoro da custodire

Per noi il benessere del nostro personale riveste importanza assoluta  e noi lo dimostriamo con una serie di attenzioni e accorgimenti, di cui riportiamo di seguito alcuni esempi.

A volte le soluzioni più semplici sono le più efficaci.  Ogni qual volta si verifica un infortunio o un mancato incidente, mettiamo un contrassegno colorato su una cartina, in corrispondenza del luogo dove è avvenuto.  La cartina diventa così uno strumento visibile per individuare le aree a maggior potenziale di rischio.  Ad esempio si era verificata una serie di mancati infortuni su una passerella, che aveva prodotto una concentrazione di contrassegni.  Ne seguì un'indagine da cui emerse che il problema era causato da un punto cieco.  La soluzione fu semplice ed efficace: posizionare uno specchio.

Talvolta però anche gli sforzi più intensi non servono a evitare un infortunio.  Quando un lavoratore rientra dopo un infortunio di qualsiasi tipo, verifichiamo che sia soddisfatto delle mansioni affidategli.

E i nostri sforzi sono ben ripagati. Il numero di infortuni rispetto al numero di ore lavorate (LTAR) è un parametro di misura della salute e sicurezza.  Questo indice è costituito dal numero di infortuni che comportano un'assenza dal lavoro di almeno tre giorni, diviso per 100.000 ore di lavoro. Come risulta dal grafico, negli ultimi tre anni consecutivi, questo parametro si è ridotto.