Hydronic Distribution Systems by IMI Hydronic Engineering

Il nostro sito internet utilizato con cookies, al fine di migliorare le vostre domande. Utilizando il parametro del navigatore di destra, voi potete bloccare il cookies ma questo puo’ causare che la pagina non funziona piu correttamente o per niente. Rimanendo sul sito voi accettate l’utilizzo del cookies.
Per saperne di piu, sulla nostra politica di confidenza.

Mobimo Tower

Fornitura di una soluzione idronica completa per un esclusivo hotel multifunzionale di Zurigo

La sfida

Situata nel cuore di Zurigo, la prestigiosa torre Mobimo - uno degli edifici più alti di tutta la Svizzera una superficie totale di 40.000 m2 - necessitava di un impianto di elevate prestazioni tecniche capace di assicurare un perfetto clima interno senza compromessi, un funzionamento affidabile e prestazioni efficienti. Questo moderno grattacielo multifunzionale, che ospita un hotel, uffici e appartamenti di lusso, richiedeva una complessa soluzione di sistema che mantenesse stabile il livello di pressurizzazione ed erogasse in tutto l'edificio e in ogni situazione la potenza termica e frigorifera progettata.

La potenza erogata all'edificio è assicurata in parte da una pompa di calore geotermica e in parte da un impianto di incenerimento rifiuti locale, mentre il sistema di ventilazione delle aree comuni dell'hotel è integrato da recupero termico. I piani dedicati all'hotel sono provvisti di vetrate triple, mentre i piani ad uso residenziale presentano serramenti a doppio vetro. Queste caratteristiche, in combinazione con il sistema implementato da IMI Hydronic Engineering, erano il presupposto indispensabili per ottimizzare i risultati in termini di risparmio energetico.

 

La soluzione

Per soddisfare gli elevati requisiti del progetto, IMI Hydronic Engineering si è occupata direttamente di tutti i calcoli idronici per il dimensionamento degli impianti, scegliendo componenti di alta qualità. Per mantenere costante il livello di pressurizzazione e qualità dell'acqua, sono state utilizzate le unità Compresso, Transfero e Zeparo. Per ottenere un bilanciamento ottimale dell'impianto, sono state installate le valvole STAD e STAF e i regolatori di pressione differenziale STAP. Grazie alle sue competenze idroniche e ad una soluzione di sistema studiata su misura, IMI Hydronic Engineering è stata in grado di soddisfare al meglio i requisiti del cliente in termini di comfort, efficienza ed affidabilità.

Sin dalle fasi iniziali del progetto, IMI Hydronic Engineering ha messo a disposizione del consulente il proprio know-how, offrendo la migliore soluzione idronica possibile in considerazione delle varie problematiche di bilanciamento ed espansione legate alle dimensioni dell'edificio. Questa stretta collaborazione, proseguita fino a progetto ultimato, rappresenta una delle principali ragioni dietro il successo di IMI Hydronic Engineering. L'edificio è stato inaugurato nel settembre 2011.